Al via la III edizione di "Parole nel vento" ()

di Redazione, del 31 gennaio 2012

Il premio letterario "Parole nel vento" è giunto alla sua III edizione. Il concorso, organizzato dalla Biblioteca provinciale Chimirri, è riservato alle opere inedite in lingua italiana ed è aperto a tutti coloro abbiano compiuto almeno 18 anni di età. Sul sito ufficiale del premio è stato pubblicato il bando, già consultabile.
Per quest'anno è confermata la partecipazione di Antonio D’Orrico, giornalista del Corriere della Sera, già presidente di Giuria nella passata edizione.
Il concorso prevede, per i vincitori, la pubblicazione dell'opera a cura di un marchio del Gruppo Rubbettino, oltre a premi in denaro per i primi tre classificati. Ci sarà ancora una sezione speciale del premio dedicata a chi proporrà un'opera ambientata nella città di Catanzaro o nel territorio della sua provincia; anche in questo caso è prevista la pubblicazione dell’opera vincitrice.
Il presidente della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro ha presentato così questo evento che, anno dopo anno, si conferma un appuntamento di grande risonanza culturale per la provincia calabrese: “Parole nel Vento è ormai una delle iniziative di punta della nostra programmazione culturale. La scelta di cimentarsi in ambito letterario poi non è certo casuale. L’obiettivo è per un verso quello di favorire la promozione della lettura e dall’altro di sottolineare il ruolo di Catanzaro e della sua provincia come centri di produzione culturale. In questa chiave è davvero significativa la collaborazione della casa editrice Rubbettino e la partecipazione alle operazioni di giuria di intellettuali e apprezzate personalità in ambito letterario. La conferma di Antonio D’orrico nel ruolo di presidente, ha poi il senso di dare continuità e conferire sempre maggiore autorevolezza a un Premio che guarda lontano e ambisce a una sempre maggiore radicalizzazione, tanto nel territorio calabrese che oltre i confini della nostra regione”.
La cerimonia di premiazione è prevista per la prossima primavera e avrà, anche questa volta, una cornice suggestiva così come nelle precedenti edizioni, lo splendido Golfo di Squillace nel 2010 e il centro storico di Cropani nel 2011.
Per maggiori informazioni sulle modalità e i termini di partecipazione, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale del premio: www.premiochimirri.it.

I vincitori delle passate edizioni:


0012_arrovescio    I edizione - 2010   Arrovescio, di Francesca Chirico


mungiguerra    II edizione - 2011  Primo sale, di Vincenzo Mungiguerra  


alt    II edizione - 2011  vincitore premio "Bruno Chimirri", Meglio morto che precario, di Giovanni Parrotta