Amica Sofia Magazine

Amica Sofia è l’unica rivista che si occupa da più di dieci anni di filosofia con e per i bambini. Vediamo nel dettaglio che cosa significa la cosiddetta “filosofia

Amica Sofia è l’unica rivista che si occupa da più di dieci anni di filosofia con e per i bambini. Vediamo nel dettaglio che cosa significa la cosiddetta “filosofia con i bambini”. Sia con i bambini che con i ragazzi è  importante sostare nella domanda, sostare nel pensiero critico  prim’ ancora che affrettarsi con una risposta che chiude il discorso, mettendo una barriera oltre la quale è impossibile andare, aprire la creatività, cercare. Noi adulti siamo abituati ai discorsi a circuito chiuso, che prevede domande e risposte, mentre i bambini hanno il gusto della domanda e dopo una risposta (che non sempre ascoltano, un po’ come Socrate) si preparano alla possibilità di nuove domande, in un percorso di curiosità che non è sottoposto a limiti, se non, a volte, purtroppo, alla noia e alla stanchezza dell’adulto, che frettolosamente dice “si, no, è così, fai in questo modo etc.”. La filosofia con i bambini è di per sé generativa, antinormativa e autenticamente maieutica, senza applicare necessariamente a questa pedagogia di stampo socratico l’impronta dell’ironia, inadatta ai bambini, ma ben più adatta al sapere tronfio dei grandi. La filosofia con i bambini non è altro che “allenare” il pensiero critico dei bambini stessi, senza sforzarlo con laboratori che servono più a gratificare gli adulti che a stimolare i piccoli. Occorre una giusta intesa, un vero rapporto di collaborazione e questo non si raggiunge facilmente e rapidamente, ma il setting più favorevole dovrebbe essere quello delle classi e dei maestri che trascorrono con i bambini e poi con i ragazzi molte ore al giorno e che conoscono anche la loro personalità e le loro sfumature caratteriali. La scuola è il primo terreno fertile del ragionamento filosofico.

Di cosa tratta la rivista Amica Sofia?

La rivista è uno strumento di ricerca per la filosofia proposta nei contesti dove la filosofia non è ancora arrivata, dalla Scuola Primaria agli Istituti tecnici.Svolge la sua ricerca nella scuola stessa e nell’Università. Si propone sempre di essere la voce di molti maestri che ragionano con i bambini in maniera complessa, sperimentando la strada della filosofia attraverso la domanda, senza per questo stabilirne dei canoni specialistici, La rivista pubblica esperienze di maestri che già attuano la filosofia nelle loro classi e raccolgono i pensieri e le domande dei bambini. Inoltre cerca di essere uno strumento critico in questo settore, dando consigli bibliografici nelle sezioni “Recensioni e Ferri del Mestiere”. Un’ampia sezione è dedicata alla filosofia civile, che indaga il pensiero nei luoghi più difficili dell’esistenza: carceri, ospedali…Amica Sofia, lungo la strada delle pratiche filosofiche, mantiene sempre il confronto con la ricerca che in questo settore viene svolta all’estero in una sezione ad essa dedicata.

Fondatore rivista Livio Rossetti

Direttore Responsabile Dorella Cianci

Redazione

Massimo Iiritano (presidente Amica Sofia), Valentina Giugliano, Chiara Milano, Rita Paonessa, Luna Renda

COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO
Mirella Napodano, Livio Rossetti, Laura Candiotto,, Maurizio Cambi, Walter Kohan, Luigi Tarca, Clementina Gily

 

    Mostra 32 / 48 – 1–3 di 3
    Mostra 32 / 48 – 1–3 di 3