Le politiche di coesione territoriale

Un confronto tra Italia e Stati Uniti d'America

a cura di Matteo Marini

Cartaceo
22,80 24,00

Le politiche di coesione territoriale mirano a ristabilire l’equilibrio tra le aree ricche e le aree povere di una comunità nazionale o sovranazionale. C’è una lunga storia di politiche di coesione territoriale nei paesi

Le politiche di coesione territoriale mirano a ristabilire l’equilibrio tra le aree ricche e le aree povere di una comunità nazionale o sovranazionale. C’è una lunga storia di politiche di coesione territoriale nei paesi industrialmente avanzati. In Italia, ad esempio,istituzioni come la Cassa per il Mezzogiorno,i Patti territoriali, i Fondi strutturali dell’Unione Europea, rientrano tutte in questo tipo di intervento pubblico, fino alla neonata Agenzia per la Coesione Territoriale. Il presente volume raccoglie gli Atti di due giornate di studio tenutesi all’Università della Calabria che hanno messo a confronto le politiche di coesione territoriale negli Stati Uniti d’America, in Europa e in Italia, nel momento di avvio del nuovo ciclo di programmazione europea 2014-2020. La domanda che ci si pone è: in che misura queste politiche hanno dato i risultati sperati? Ma anche: come stanno cambiando o dovrebbero cambiare per essere più efficaci? Noti esperti di entrambe le sponde dell’Atlantico si sono cimentati su questo tema con l’obiettivo di offrire materiali di riflessione per coloro che sono chiamati a mettere in atto le politiche di coesione territoriale.

Condividi

Ti potrebbe interessare…