AA.VV.

Il piacere della sociologia

Essere e diventare sociologi trent'anni dopo il Sessantotto

Cartaceo
7,02 8,26

Gli interventi racchiusi in questo volume rispecchiano parte di una riflessione su essere e diventare sociologi che in questi anni è stata portata avanti nell’ambito dell’Associazione Italiana di Sociologia. I testi si muovono fra

Gli interventi racchiusi in questo volume rispecchiano parte di una riflessione su essere e diventare sociologi che in questi anni è stata portata avanti nell’ambito dell’Associazione Italiana di Sociologia. I testi si muovono fra due poli che segnano un arco temporale di trent’anni: la nascita della sociologia come disciplina che acquista visibilità nell’università italiana, da un lato, e le tendenze odierne verso l’autonomia universitaria, dall’altro. Emergono così ricordi di passione e di impegno per il sapere sociologico che s’impone con forza nel panorama effervescente del Sessantotto.

Condividi