Antonio Teti

Spycraft revolution

Spionaggio e Servizi segreti nel terzo millennio

Cartaceo
18,00

Nel corso degli ultimi due decenni il mondo dello spionaggio ha affrontato enormi cambiamenti organizzativi, imposti dallo sviluppo delle tecnologie digitali, dalle continue mutazioni della politica e del commercio su base mondiale, dall’evoluzione di

Nel corso degli ultimi due decenni il mondo dello spionaggio ha affrontato enormi cambiamenti organizzativi, imposti dallo sviluppo delle tecnologie digitali, dalle continue mutazioni della politica e del commercio su base mondiale, dall’evoluzione di un nuovo e più consapevole rispetto della privacy e dalle metamorfosi di strutture sociali multiformi ma sempre più in contatto grazie alla pervasività del mondo virtuale. I vincitori della sfida della “intelligence of the future” saranno coloro che infrangeranno le vecchie regole del gioco dello spionaggio/controspionaggio, elaborandone di nuove e sempre più proiettate verso il Cyberspace. Dovranno essere agili e collaborativi e, paradossalmente, dovranno assumere una apparente connotazione di “minor secrecy” per liberarsi di quel manto di segretezza che spesso ha generato giudizi e considerazioni negative sul loro operato. Le competenze tecniche, le tecnologie digitali, le potenzialità del mondo virtuale rappresentano senza ombra di dubbio la nuova “borsa degli attrezzi” dell’operatore di intelligence del futuro.

Indice

Capitolo 1
L’intelligence nella società mutante
Premessa
Com’è cambiata l’intelligence: dal “collapse of ideologies” al “confused world” L’intelligence tra il mondo istituzionale e quello privato
Innovazione e tecnologie nell’intelligence
Una possibile soluzione: la Virtual Networked Intelligence Community

Capitolo 2
L’intelligence e le tecnologie emergenti
Pericoli e opportunità delle tecnologie digitali Psicologia e modificazioni comportamentali dello spionaggio nel mondo virtuale Cyber espionage e cyber attack: confini e interazioni Progettazione e gestione di una cyber operation: l’operational framework
Cyber espionage: il caso F-35
Virtual espionage: metodologie di social media spying
L’utilizzo di società appaltatrici nelle attività di Social Media
Intelligence e Web Intelligence

 

Capitolo 3
La comunicazione e la trasmissione delle informazioni nei servizi segreti: evoluzione delle covert communications (covcom)
La pericolosità delle comunicazioni Tecniche e metodologie di covert communications durante la Guerra fredda
Le comunicazioni segrete nell’ecosistema digitale Le covcom nel futuro: reti, intelligenza artificiale e fisica quantistica

Capitolo 4
Intelligence, laws e privacy: scenari nebulosi e indecifrabili
Uno scenario confuso e apparentemente incomprensibile
Conflitti di competenza e giurisprudenza in Italia: il caso Abu Omar
Alleanze per lo spionaggio: il caso Stellar Wind 160 Una norma “ad hoc” per le operazioni di intelligence britanniche: Covert Human Intelligence Sources (Criminal Conduct) Bill
La soluzione cinese per l’intelligence: la National Intelligence Law of the People’s Republic of China del 2017

Capitolo 5
Il rapporto tra l’intelligence, le istituzioni, la politica e l’economia
Politica, economia, intelligence: rapporti difficili e controversi
Cosa è permesso e cosa non lo è: il caso istituzionale dello Special Demonstration Squad (SDS)
Intelligence economica: la nuova mission dei servizi segreti
Spionaggio economico cinese: un caso politico o una minaccia reale?
Nuove tecnologie per l’intelligence: il riconoscimento facciale per comprendere l’orientamento del pensiero dell’uomo

Capitolo 6
Spie e profili psicologici
Premessa
Analisi cognitivo-comportamentale delle spie
La teoria dei dieci stadi della “insider spy”
Nella mente della spia: esempi di profili psicologici, comportamentali e motivazionali

Condividi