Federico Santangelo

Silla

Il tiranno riformatore

Cartaceo
14,25 15,00

Lucio Cornelio Silla (138-78 a.C.) fu una figura decisiva nella storia della tarda Repubblica romana: un grande riformatore politico, che fondò la sua egemonia sulla vittoria in una guerra civile e sul massacro sistematico

Lucio Cornelio Silla (138-78 a.C.) fu una figura decisiva nella storia della tarda Repubblica romana: un grande riformatore politico, che fondò la sua egemonia sulla vittoria in una guerra civile e sul massacro sistematico dei suoi nemici. La sua vicenda ebbe una forte influenza sulle generazioni successive; la sua reputazione fu profondamente controversa; le circostanze della sua ascesa al potere e del suo ritiro a vita privata sono tuttora dibattute. Questo libro propone una nuova biografia, e discute la rilevanza più generale delle sue azioni nella storia di Roma, nell’integrazione politica dell’Italia e nella costruzione dell’impero mediterraneo.

Indice

Una casa in affitto
Un sigillo
Tre seggi
Un dipinto
Una fiaccola
Una statuetta
Un cesto di pesce
«Il mio bottino»
Una biblioteca
Un fiocco di lana
Una villa in Campania
Le ceneri di Silla

Note

Nota bibliografica

Rassegna

Condividi