Donato Verrastro

Scenari di guerra

Cronaca della prigionia di un reduce lucano della prima guerra mondiale

Cartaceo
9,50 10,00

Il volume coglie a pretesto il rinvenimento di un diario redatto da un reduce lucano della Prima guerra mondiale, in cui si narrano i fatti relativi alla sua prigionia in alcuni campi Austriaci.
Il

Il volume coglie a pretesto il rinvenimento di un diario redatto da un reduce lucano della Prima guerra mondiale, in cui si narrano i fatti relativi alla sua prigionia in alcuni campi Austriaci.
Il reduce è di ritorno da un mondo che lo ha trasformato e si reinserisce in una realtà a sua volta profondamente modificata.
L’analisi dei diversi elementi di contesto espressi nel diario costituisce un’occasione per leggere in maniera introspettiva eventi e dinamiche psicologiche che questi scatenano.
La ricerca ha come scopo ultimo la percezione della realtà del passato attraverso il doppio codice razionale ed emozionale: le parole dei protagonisti, senza particolari mediazioni, infatti, ci proiettano nei fatti, nelle percezioni, nelle culture, suggestionando, agevolando e potenziando la comprensione degli eventi.