Nuovo giornalismo, nuova comunicazione, nuove professioni nell’era digitale

a cura di Giuseppe Jacobini

Cartaceo
12,35 13,00

L’era digitale pone tutti noi di fronte alla sfida di una radicale innovazione, nel modo di informare, di comunicare e di lavorare. Nuovi linguaggi, nuovi sistemi di comunicazione, nuove tecnologie condizionano sempre di più

L’era digitale pone tutti noi di fronte alla sfida di una radicale innovazione, nel modo di informare, di comunicare e di lavorare. Nuovi linguaggi, nuovi sistemi di comunicazione, nuove tecnologie condizionano sempre di più la nostra società, i rapporti umani e le condizioni socio-economiche del mondo intero. Il nostro lavoro quotidiano esige un rinnovato sapere, una diversa concezione del tempo e dello spazio, una forte spinta alla creatività. Questo significa per i giovani ed anche per i meno giovani la ricerca di una tenace volontà di cambiamento per affrontare la sfida del mercato del lavoro nel terzo millennio. La raccolta degli interventi dei numerosi e qualificati economisti, sociologi, giornalisti ed esperti di nuovi media che hanno partecipato alla XIII Cattedra“Antonio Guarasci” su Nuovo giornalismo, nuova comunicazione, nuove professioni nell’era digitale, tende a rappresentare uno scenario variegato di alcuni aspetti significativi delle trasformazioni che l’avvento della globalizzazione, del digitale e di internet sta apportando nel mondo del lavoro.

collana: Fondazione Antonio Guarasci, 2003, pp 186
isbn: 9788849805536