Moneta, sviluppo e democrazia

Saggi su Economia Sociale di Mercato e teoria monetaria

a cura di Francesco Forte Enzo Di Nuoscio Flavio Felice

Ebook formato .epub
9,49 9,99

Questa antologia presenta al lettore italiano alcuni dei testi fondamentali dell’Ordoliberalismo e dell’Economia sociale di mercato, pubblicati tra gli anni Venti e gli anni Cinquanta del Novecento e un’appendice che giunge ai nostri giorni,

Questa antologia presenta al lettore italiano alcuni dei testi fondamentali dell’Ordoliberalismo e dell’Economia sociale di mercato, pubblicati tra gli anni Venti e gli anni Cinquanta del Novecento e un’appendice che giunge ai nostri giorni, che riguardano la concezione della costituzione economica e monetaria. Essi dimostrano che la teoria politica ed economica e quelle monetarie e fiscali dell’Ordoliberalismo contrastano radicalmente con le tesi fortemente critiche di questa tradizione di pensiero. Dai saggi risulta evidente come il pensiero ordoliberale si sia venuto strutturando secondo due livelli: il primo, dovuto soprattutto a Wilhelm Röpke, che integra le teorie di Walter Eucken con la teoria della persona umana, e il secondo, a cui ha contribuito principalmente Alfred Müller-Armack, che ha approfondito la riflessione sugli aspetti più propriamente sociali. I testi di Eucken confutano la tesi secondo la quale le regole costituzionali economiche e monetarie dell’Ordoliberalismo sarebbero una sorta di gabbia di ferro.