Luigi Sturzo e gli intellettuali cattolici francesi

Carteggi (1925-1945)

a cura di Émile Goichot

Cartaceo
34,20 36,00

Questo carteggio, ricco di notazioni bibliografiche, testimonia i laboriosi tentativi compiuti da Luigi Sturzo per ottenere la pubblicazione dei suoi articoli e saggi durante l’esilio in Francia ed in Inghilterra.
Gli interlocutori sono tutti protagonisti

Questo carteggio, ricco di notazioni bibliografiche, testimonia i laboriosi tentativi compiuti da Luigi Sturzo per ottenere la pubblicazione dei suoi articoli e saggi durante l’esilio in Francia ed in Inghilterra.
Gli interlocutori sono tutti protagonisti della cultura cattolica francese e belga dell’epoca, ma non si possono non ricordare per eccellenza Maurice Blondel e Jacques Maritain.
Le lettere sono suddivise a seconda delle riviste a cui Sturzo collaborò e queste sezioni sono arricchite dai testi introduttivi del professore émile Goichot, che ben chiariscono al lettore le diverse sfumature assunte, negli anni tra le due guerre mondiali ed oltre, dal cattolicesimo francese.

Rassegna

Eventi

Condividi