Raimondo Cubeddu

L’ombra della tirannide

Il male endemico della politica in Hayek e Strauss

Cartaceo
22,80 24,00

Intesa come “il male congenito alla vita politica” la tirannide/totalitarismo non è semplicemente la degenerazione di un regime politico. Può presentarsi in forme sempre nuove; e la democrazia non ne è l’antidoto. Hayek e

Intesa come “il male congenito alla vita politica” la tirannide/totalitarismo non è semplicemente la degenerazione di un regime politico. Può presentarsi in forme sempre nuove; e la democrazia non ne è l’antidoto. Hayek e Strauss si chiesero come mai la filosofia politica del Novecento non seppe riconoscere il pericolo e perché teorizzò una “tirannide buona”. All’origine della mentalità tirannica sarebbero allora il desiderio di gloria, di accelerare politicamente, e quindi con la coercizione, i processi storici, economici e sociali verso lo “Stato universale e omogeneo”, e la dimenticanza della fragilità della conoscenza umana. Ma se Strauss pensa che l’analisi dei classici sia tuttora insuperata, Hayek immagina rimedi a un male che i fallimenti della troppa politica finiscono per aggravare.

Rassegna

Condividi

Ti potrebbe interessare…