L’eredità di Leopoldo Franchetti

a cura di Rossella Pace

Cartaceo
19,00 20,00

La storiografia solo negli ultimi anni ha restituito a Leopoldo Franchetti, primo presidente dell’Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d’Italia, la statura di grande testimone e riformatore del suo tempo. Personalità intellettuale e

La storiografia solo negli ultimi anni ha restituito a Leopoldo Franchetti, primo presidente dell’Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d’Italia, la statura di grande testimone e riformatore del suo tempo. Personalità intellettuale e morale di prima grandezza della storia dell’Italia liberale. Nei saggi raccolti in questo volume si è voluto, soprattutto, determinare il ruolo che Franchetti ebbe nella definizione sociale e politica della «questione meridionale», mettendo in risalto non solo i diversi, specifici contributi dei protagonisti del meridionalismo classico, ma i risultati che ne sono derivati quanto all’immagine e alla conoscenza del Mezzogiorno tra Otto e Novecento.

Condividi

collana: Varia, bic: HB, 2020, pp 284
, , , , ,
isbn: 9788849862737

Ti potrebbe interessare…