Rocco Reina

Gestione del personale e cambiamento organizzativo nell’Amministrazione Pubblica

Cartaceo
13,60 16,00

Il processo di cambiamento in atto nella Pubblica Amministrazione impone un progressivo adeguamento nelle competenze e nei comportamenti organizzativi delle professionalità presenti al suo interno. Per troppo tempo, infatti, le uniche risposte in termini

Il processo di cambiamento in atto nella Pubblica Amministrazione impone un progressivo adeguamento nelle competenze e nei comportamenti organizzativi delle professionalità presenti al suo interno. Per troppo tempo, infatti, le uniche risposte in termini di adeguamento all’evoluzione del contesto, sono state quelle“private” a dispetto dei“processi di immobilismo inerziale” che hanno interessato il sistema pubblico. Progressivamente però , cresce la consapevolezza del peso che le Amministrazioni Pubbliche hanno nella definizione delle stesse performance imprenditoriali attraverso la qualità stessa dei servizi erogati. Questo è il motivo per il quale sempre più si chiede una maggiore attenzione alle politiche relative al personale, affinché – attraverso una loro adeguata gestione – possano essere sprigionate quelle energie positive, capaci di innescare processi di miglioramento necessari a un’organizzazione pubblica che voglia essere efficiente ed efficace. Gestione del personale e cambiamento organizzativo nell’Amministrazione Pubblica raccoglie tale sfida, provando a stimolare una riflessione sull’effettivo significato del cambiamento all’interno delle organizzazioni pubbliche, rispetto le quali lo sviluppo professionale può ben rappresentare idoneo strumento per sostenere il miglioramento complessivo della performance pubblica.

Condividi