Pierfranco Malizia

Contesti e dinamiche

Studi di sociologia

a cura di

13,30 14,00

Il presente volume, strutturato in saggi, ha come filo conduttore il tema della complessità sistemica, ora legata all’agire delle organizzazioni formali (parte prima), ora ai contesti di sviluppo locale (parte seconda). Le forme di

Il presente volume, strutturato in saggi, ha come filo conduttore il tema della complessità sistemica, ora legata all’agire delle organizzazioni formali (parte prima), ora ai contesti di sviluppo locale (parte seconda). Le forme di

Il presente volume, strutturato in saggi, ha come filo conduttore il tema della complessità sistemica, ora legata all’agire delle organizzazioni formali (parte prima), ora ai contesti di sviluppo locale (parte seconda). Le forme di complessità che emergono sono differentemente coniugabili nella contemporaneità, che vede peraltro sempre di più il declinarsi di una modernità multipla (nel senso proprio di Eisenstadt) sempre difficile da cogliersi nelle sue sfaccettature e problematiche d’insieme. L’unitarietà di questo volume, quindi, può essere solo “concettuale”, considerata la ovvia frammentazione di tematiche specifiche e relative modalità di trattazione; è rintracciabile, tuttavia, una dinamica costante di “scomposizione/ricomposizione”, insita nella contemporaneità stessa, che ne costituisce, spesso, sia la difficile comprensibilità sia il loro assoluto interesse. L’obiettivo di questo volume è proprio quello di poter contribuire, sia pure in modo frammentario, allo sviluppo negli studenti universitari di una sensibilità sempre crescente nei confronti della complessità sistemica stessa. X

Condividi