Eleonora Venneri

Sociologia e professioni sanitarie

Cartaceo
7,60 8,00

L’attuale identità dell’attività sanitaria, caratterizzata da una pluralità di valori antichi e nuovi eppure universali e fondamentali, espressione di un sostrato culturale che riconosce ormai nell’equità e nell’accessibilità delle risorse, nell’autodeterminazione del paziente, nell’educazione

L’attuale identità dell’attività sanitaria, caratterizzata da una pluralità di valori antichi e nuovi eppure universali e fondamentali, espressione di un sostrato culturale che riconosce ormai nell’equità e nell’accessibilità delle risorse, nell’autodeterminazione del paziente, nell’educazione terapeutica per la promozione ed il mantenimento della salute, alcuni tra i criteri di riferimento per la realizzazione di interventi assistenziali al servizio di obiettivi socialmente rilevanti ed apprezzabili, ridisegna e modernizza il profilo professionale degli operatori sanitari esortandoli ad una visione del proprio ruolo, degli obblighi e delle aspettative che ne conseguono, sempre più consapevole e adeguata alla complessa e multiforme domanda sociale di benessere.
La lettura sociologica della professione sanitaria proposta nel presente volume intende contribuire a tale rinnovamento attraverso argomentazioni e riflessioni in qualche modo utili a ricomporre la solo apparente dicotomia tra scienze sociali e scienze sanitarie intorno ad un medesimo oggetto: la risposta al bisogno di salute.

Rassegna

Eventi

Condividi

Ti potrebbe interessare…