Arianna Rotondo

Ascoltare, vedere, credere

Itinerarium fidei nella Parafrasi di Nonno di Panopoli

Cartaceo
17,10 18,00

In questo saggio s’intende proporre un itinerarium fidei tra i versi della Parafrasi di Nonno di Panopoli. Il percorso è articolato in sei tappe, che corrispondono a episodi cruciali del racconto giovanneo: la sequela

In questo saggio s’intende proporre un itinerarium fidei tra i versi della Parafrasi di Nonno di Panopoli. Il percorso è articolato in sei tappe, che corrispondono a episodi cruciali del racconto giovanneo: la sequela dei primi discepoli, le nozze di Cana, il dialogo con Nicodemo e la samaritana, l’incredulità della folla, la fede di Marta e il discepolato di Pietro. Nella Parafrasi la fede in Cristo è una palingenesi, rende l’uomo unificato e non più scisso dai suoi impulsi irrazionali; è un’esperienza cognitiva, che apre all’intelligenza di un messaggio oltre i limiti della vista e dell’ascolto umani. Non è un percorso per tutti. Il poeta presenta due gruppi contrapposti: i testimoni di una fede esemplare insieme a coloro che l’hanno faticosamente conquistata, e gli increduli, rappresentati sia dai resistenti alla fede in Cristo, volubili come le folle, sia dai nemici di Cristo, violenti come i giudei, folli d’invidia e forti di un’autorità illegittima.

Ti potrebbe interessare…