Vecchie e nuove élites nell’area danubiano-balcanica del XIX secolo

a cura di Rita Tolomeo

15,20 16,00

Il presente volume raccoglie i contributi degli studiosi intervenuti al convegno che si è tenuto presso la Facoltà di Scienze Umanistiche della «Sapienza» Università di Roma il 4 maggio 2009. I saggi hanno permesso

Il presente volume raccoglie i contributi degli studiosi intervenuti al convegno che si è tenuto presso la Facoltà di Scienze Umanistiche della «Sapienza» Università di Roma il 4 maggio 2009. I saggi hanno permesso

Il presente volume raccoglie i contributi degli studiosi intervenuti al convegno che si è tenuto presso la Facoltà di Scienze Umanistiche della «Sapienza» Università di Roma il 4 maggio 2009. I saggi hanno permesso di ricostruire le trasformazioni sociali che l’area danubiano-balcanica ha conosciuto nel corso dell’Ottocento, indagando il ruolo avuto dalle élites tradizionali e dalle classi emergenti nei diversi momenti di transizione che si snodano nel corso dell’intero secolo. Partendo da differenti dinamiche nazionali e strategie internazionali si è voluto porre l’attenzione sull’interdipendenza tra le classi dirigenti politiche, economiche e sociali e individuare le dinamiche di accesso ai processi di formazione delle decisioni economico-sociali. X

Condividi