Sul cammino della modernità

Protagonisti abruzzesi dall'unità d'Italia al secondo dopoguerra

a cura di Franca De Leonardis Fabrizio Masciangioli

Cartaceo
13,30 14,00

L’idea di questa raccolta di saggi nasce dalla volontà di tenere vivo il dibattito su una questione culturale ancora irrisolta, quella della definizione degli elementi identitari dell’Abruzzo così come si sono sedimentati in un

L’idea di questa raccolta di saggi nasce dalla volontà di tenere vivo il dibattito su una questione culturale ancora irrisolta, quella della definizione degli elementi identitari dell’Abruzzo così come si sono sedimentati in un lungo processo storico dalla fine del Settecento in poi. In qualche modo si tratta di fare i conti con le vicende e i protagonisti della nostra regione nell’arco di oltre due secoli, assumendo un’ottica “nazionale” per cercare di superare un certo complesso di “marginalità” riemerso nella prolungata crisi che stiamo vivendo. In questa prospettiva si è voluto evidenziare il rapporto che lega alcuni personaggi della storia abruzzese al concetto di “modernità”, inteso come il complesso delle problematiche sociali, politiche e culturali che hanno segnato le origini e il primo sviluppo dello Stato unitario italiano.

Ti potrebbe interessare…