Seminari di filosofia II Corrado Dollo

con saggi di Guido Canziani, Mathiss Kaufmann, Fabrizio Lomonaco, Gianni Paganini, Paola Volpe Cacciatore

a cura di Corrado Giarratana Ivana Randazzo

10,45 11,00

Ideati per ricordare Corrado Dollo (1930-2001), titolare della cattedra di Storia della Filosofia nell’Ateneo catanese, i volumi, che si andranno pubblicando, raccolgono i testi dei Seminari organizzati da G. Bentivegna, S. Burgio e G.

Ideati per ricordare Corrado Dollo (1930-2001), titolare della cattedra di Storia della Filosofia nell’Ateneo catanese, i volumi, che si andranno pubblicando, raccolgono i testi dei Seminari organizzati da G. Bentivegna, S. Burgio e G.

Ideati per ricordare Corrado Dollo (1930-2001), titolare della cattedra di Storia della Filosofia nell’Ateneo catanese, i volumi, che si andranno pubblicando, raccolgono i testi dei Seminari organizzati da G. Bentivegna, S. Burgio e G. Magnano San Lio. Essi intendono proporsi come luogo di riflessione e di circolazione di ricerche teoriche e storiografiche che si connettono agli ambiti di ricerca che sono stati propri di Dollo, in particolare alle intersezioni tra filosofia, scienze della natura e scienze storico-sociali.Il secondo volume raccoglie i testi dei seminari di Guido Canziani (La sostanza e il mondo tra Leibniz e Bruno), Matthias Kaufmann (Carl Schmitt, diritti umani e relativismo culturale), Fabrizio Lomonaco (La polemica antiprobalista nell’Hydra mystica (1961) di Gianvincenzo Gravina), Gianni Paganini (Tommaso Campanella e lo scetticismo del Seicento) e Paola Volpe Cacciatore (Le Troiane di Euripide).
X

Condividi