Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina

a cura di Mara Minasi

Cartaceo
18,00

Il 17 marzo 2011, con l’inaugurazione al Gianicolo entro l’antica Porta San Pancrazio del nuovo Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, prendevano solennemente il via le celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità

Il 17 marzo 2011, con l’inaugurazione al Gianicolo entro l’antica Porta San Pancrazio del nuovo Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, prendevano solennemente il via le celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, importante appuntamento della Nazione con la sua storia fondativa. Dopo le storiche celebrazioni del cinquantenario (1911) e del centenario (1961), la ricorrenza ambiva infatti a rinverdire la memoria della fase costitutiva della Nazione, quell’epopea risorgimentale senza la quale la parola Italia sarebbe ancora oggi solo un’espressione geografica, secondo le sprezzanti parole del cancelliere austriaco Klemens von Metternich.

collana: Varia, 2021, pp 176, Italiano
, , ,
isbn: 9788849862454