Andrea Ciampani, Romano Ugolini

La Grande Guerra

Un impegno europeo di ricerca e riflessione

Cartaceo
38,00 40,00

Grazie ai saggi degli studiosi europei che hanno contribuito alla realizzazione del volume, il libro evidenzia le potenzialità di un comune impegno europeo di ricerca e di riflessione sulla Grande Guerra per comprendere le

Grazie ai saggi degli studiosi europei che hanno contribuito alla realizzazione del volume, il libro evidenzia le potenzialità di un comune impegno europeo di ricerca e di riflessione sulla Grande Guerra per comprendere le ragioni e l’eredità di un evento che ha trasformato il mondo contemporaneo. La prima parte dell’opera, infatti, consente di accedere alla storiografia della Prima guerra mondiale di quattordici Paesi europei: Francia, Germania, Austria, Ungheria, Russia, Turchia, Gran Bretagna, Romania, Bulgaria, Grecia, Polonia, Belgio, Spagna e Italia. Nella seconda parte si presenta la visione di diverse Nazioni europee su alcuni aspetti della partecipazione italiana al conflitto mondiale. Il volume, così articolato, è il frutto del dibattito promosso dal convegno internazionale di studi tenutosi a Roma presso la sede dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano dal 9 all’11 novembre 2015, col sostegno del Comitato per le Ricorrenze di interesse nazionale della Presidenza del Consiglio dei ministri italiana, con l’attiva collaborazione dell’Accademia d’Ungheria in Roma, dell’Accademia polacca delle Scienze di Roma, della British School at Rome, dell’École Française de Rome, dell’Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma, dell’Istituto romeno di Cultura e Ricerca umanistica di Venezia, dell’Istituto storico austriaco a Roma, dell’Istituto storico belga di Roma, dell’Istituto storico germanico di Roma.

Ti potrebbe interessare…