Léon Bourgeois

La costruzione della solidarietà

Società e relazioni internazionali

a cura di Elena Antonetti

Cartaceo
13,30 14,00

In tempi agitati come quelli odierni, la solidarietà, idea centrale di tutta la riflessione politica di Léon Bourgeois, è diventata una delle ultime risorse delle nostre democrazie, la via per l’uguaglianza in un mondo

In tempi agitati come quelli odierni, la solidarietà, idea centrale di tutta la riflessione politica di Léon Bourgeois, è diventata una delle ultime risorse delle nostre democrazie, la via per l’uguaglianza in un mondo di liberi o presunti tali. In molte occasioni, e in modo sempre più frequente, il ricorso alla solidarietà prelude a uno slancio progettuale in grado di superare situazioni compromesse da crisi economiche, conflitti bellici, disparità sociali, contrapposizioni ideologiche e partitiche, in un’ottica «attraente» rispetto a una realtà sempre più caratterizzata da disuguaglianze e divisioni. Passare dalla teoria alla pratica della solidarietà è l’obiettivo di Bourgeois: quali effetti la solidarietà può avere sulla politica concreta? Quali dinamiche sociali attiva e da quali dinamiche è generata? Qual è l’utilità della politica della solidarietà? A queste domande Bourgeois cerca di dare risposta negli scritti qui riportati in traduzione. Scritti che, pur calati negli anni in cui furono pubblicati, e di cui conservano il fascino, offrono numerosi spunti e illuminanti intuizioni per comprendere meglio il nostro tempo e per provare a uscire dal conflitto perenne in cui pare essere precipitato il mondo del XXI secolo.

Condividi