Islam ed economia di mercato

a cura di Atilla Yayla

Cartaceo
9,50 10,00

In molti Paesi islamici manca una tradizione di società civile, di democrazia liberale e di economia di mercato.
Per quale ragione? L’islam non ha alcuna base di sostegno delle componenti fondamentali della civiltà contemporanea?

In molti Paesi islamici manca una tradizione di società civile, di democrazia liberale e di economia di mercato.
Per quale ragione? L’islam non ha alcuna base di sostegno delle componenti fondamentali della civiltà contemporanea? Perché in nessun Paese islamico è presente una reale democrazia e un’economia di mercato funzionante? Dobbiamo forse concludere che l’islam è intrinsecamente incompatibile con queste istituzioni?
Gli autori Aslan, Barry, Doering, Erdog*an e Kukathas cercano di individuare delle risposte a questi e ad altri interrogativi, ugualmente provocatori.
Questo libro, dunque, si rivela assai prezioso per tutti coloro che nutrono un reale interesse verso l’islam, la democrazia e l’economia di mercato.

Rassegna

Eventi

Condividi

collana: Problemi aperti, bic: JFSR2, 2005, pp XXXIV+108
, ,
isbn: 9788849811094