Christlieb Julius Braniss

Il compito scientifico del presente come idea direttiva nello studio accademico

Discorsi odegetici

a cura di Francesco Donadio

Cartaceo
13,60 16,00

Questi Discorsi odegetici, discorsi cioè che «mostrano la via», intendono assolvere a una funzione di guida e di iniziazione dello studente allo studio della filosofia. Nel confronto che essi istituiscono con la propria tradizione

Questi Discorsi odegetici, discorsi cioè che «mostrano la via», intendono assolvere a una funzione di guida e di iniziazione dello studente allo studio della filosofia. Nel confronto che essi istituiscono con la propria tradizione filosofica si riflettono le preoccupazioni e le attese del proprio presente, ma soprattutto emerge il principio ermeneutico, incentrato sul rapporto Naturismus/Historismus, con cui Braniss legge i lineamenti dell’epoca moderna, distinguendo tra ciò che in gran parte costituisce l’eredità persistente del naturismo e gli abbozzi e i tentativi di precorrimento della prospettiva storicistica o della «tendenza verso lo storico», secondo l’espressione di Schelling.

Condividi