Charlie Barnao

È nata al Sud!

Il gruppo di Portici e le origini della sociologia italiana

a cura di

7,60 8,00

Oggetto di questo libro è la ricostruzione di alcuni “anni di vita” di un gruppo di studiosi: il cosiddetto gruppo di Portici. Parliamo, cioè, di quel gruppo
che – con sede alla Facoltà di Agraria

Oggetto di questo libro è la ricostruzione di alcuni “anni di vita” di un gruppo di studiosi: il cosiddetto gruppo di Portici. Parliamo, cioè, di quel gruppo
che – con sede alla Facoltà di Agraria

Oggetto di questo libro è la ricostruzione di alcuni “anni di vita” di un gruppo di studiosi: il cosiddetto gruppo di Portici. Parliamo, cioè, di quel gruppo
che – con sede alla Facoltà di Agraria di Portici – nel periodo dall’immediato dopoguerra no ai primi
anni ’60, ha costituito un punto di riferimento per gli studiosi italiani e per quelli stranieri in una serie di ricerche interdisciplinari (Economia e Politica Agraria, Botanica, Agronomia, Sociologia). Alcuni li hanno de niti un gruppo di amici, altri un gruppo di studiosi all’avanguardia, per altri ancora si è trattato di un gruppo di folli, per qualcuno – addirittura – di un gruppo di collaboratori della CIA. Per molti si è trattato di un gruppo di studiosi che, a vario titolo e da diversi approcci e punti di vista, con il loro lavoro hanno gettato le basi della sociologia italiana. X

Ti potrebbe interessare…