Andrea Mariuzzo

Divergenze parallele

Comunismo e anticomunismo alle origini del linguaggio politico dell'Italia repubblicana (1945-1953)

Cartaceo
14,00

Col ritorno dell’Italia al libero confronto democratico nel secondo dopoguerra,il conflitto tra comunismo e anticomunismo si è imposto come il cleavage principale per il consolidamento delle identità  collettive e di abitudini politiche destinate, in

Col ritorno dell’Italia al libero confronto democratico nel secondo dopoguerra,il conflitto tra comunismo e anticomunismo si è imposto come il cleavage principale per il consolidamento delle identità  collettive e di abitudini politiche destinate, in alcuni casi, a durare fino a oggi. A fronte della ricca tradizione di studi sul PCI, però, sono stati finora scarsi i tentativi di elaborare un quadro d’insieme di tale confronto e dei suoi effetti sull’universo anticomunista. Illustrando i processi di formazione e i canali di circolazione dei principali elementi del linguaggio politico italiano negli anni cruciali per la formazione dell’arena politica repubblicana, il volume prende in considerazione alcuni importanti aspetti della storia politica italiana attraverso una fruttuosa prospettiva di analisi.

collana: Storia politica , 2010 ,pp 286
,
isbn: 9788849825169