Massimo Teodori

Antitotalitari d’Italia

Cartaceo
14,25 15,00

Il totalitarismo nero e rosso sconfitto nel XX secolo è ricomparso nel XXI, se pure in altre forme. In Antitotalitari d’Italia Massimo Teodori si chiede come mai il termine “antitotalitario” sia stato bandito dal

Il totalitarismo nero e rosso sconfitto nel XX secolo è ricomparso nel XXI, se pure in altre forme. In Antitotalitari d’Italia Massimo Teodori si chiede come mai il termine “antitotalitario” sia stato bandito dal linguaggio storico e politico italiano mentre si parla molto di fascismo e antifascismo, elevati a concetti generali che pretendono di esaurire tutte le tendenze ideali. Con la pratica dello storico e la passione dell’intellettuale l’autore propone una memoria dei leader, dei gruppi e dei movimenti che nella Repubblica hanno animato la scena politica: liberali e socialisti, radicali e cristiani, conservatori e riformatori. Tra i precursori spiccano Croce, Salvemini e don Sturzo, tra i politici si incontrano De Gasperi, Einaudi, Sforza e Silone, quindi Saragat, Malagodi, Spinelli, Pannella e Craxi, e tra gli intellettuali Montale e Sciascia. Infine si ricordano Nicola Chiaromonte della Libertà della cultura e George Orwell di 1984, due tra le figure più significative dell’antitotalitarismo internazionale a cui durante la Guerra fredda furono rivolte le sprezzanti critiche di Togliatti.

Indice

Introduzione

I politici antitotalitari nella Repubblica
Una minoranza da non dimenticare

I – I precursori
Salvemini, Sturzo, Ferrero, Nitti 

II – Il centrismo
De Gasperi, Saragat, Sforza, Croce, Silone, «Il Mondo» 

III – Centro-sinistra e compromesso storico
Einaudi, Spinelli, Pannella 

IV – La svolta socialista
Craxi 

V – Il ruolo degli intellettuali
Sciascia, Montale 

VI – La Seconda Repubblica senza antiautoritari

George Orwell: Millenovecento ottantaquattro
L’interesse di Croce e la scomunica di Togliatti

Nicola Chiaromonte
La Libertà della cultura e la Guerra fredda culturale

Indice dei nomi

Rassegna

Eventi

Condividi

collana: Zonafranca, bic: JP, 2023, pp 116, Italiano
,
isbn: 9788849876543