AA.VV

Unità della ragione e modi dell’esperienza. Hermann Cohen e il neokantismo

Atti del Convegno internazionale di studi (Salerno 21-22-23 maggio 2007)

a cura di Gian Paolo Cammarota

Cartaceo
21,85 23,00

Il volume raccoglie gli atti del Convegno internazionale dedicato al tema “Unità della ragione e modi dell’esperienza. Hermann Cohen e il neokantismo”, svoltosi nel mese di maggio del 2007 presso la Facoltà di Lettere

Il volume raccoglie gli atti del Convegno internazionale dedicato al tema “Unità della ragione e modi dell’esperienza. Hermann Cohen e il neokantismo”, svoltosi nel mese di maggio del 2007 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Salerno. A partire dalla riflessione sulla filosofia di Hermann Cohen, i saggi contenuti in questo volume rappresentano un contributo significativo al dibattito che riguarda la relazione tra ragione ed esperienza. L’esame del rapporto tra esperienza e conoscenza e l’analisi dei molteplici modi dell’esperienza, dall’esperienza scientifica all’esperienza morale, dall’esperienza estetica a quella religiosa, rimandano da un lato all’esigenza di elaborare una logica dell’esperienza che tenga conto delle sue diverse forme e, dall’altro, a prestare nuovamente attenzione ad una logica della conoscenza che non si dimentichi della questione del metodo. Il tentativo di dar conto dell’“esperienza nella sua molteplicità” mostra anche in che modo il tema della ragione e del suo bisogno metafisico sia collegato alla questione dell’esperienza del pensiero e del pensiero dell’origine. La discussione del rapporto tra mito, religione e filosofia in Cohen e in Ernst Cassirer chiarisce, infine, alcuni importanti aspetti della filosofia neokantiana. Gian Paolo Cammarota è ricercatore di Storia della filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Salerno. Studioso di Hermann Cohen, ha nella tematica dell’esperienza morale uno dei suoi attuali interessi di ricerca. Ha curato l’edizione italiana di H. Cohen, Il concetto di religione nel sistema di filosofia, ESI, Napoli 1996, e ha pubblicato tra l’altro: L’idealismo messianico di Hermann Cohen, ESI, Napoli 2002; Dal mito della colpa alla responsabilità individuale in Hermann Cohen, in «Filosofia e Teologia», XXIII, 2, 2009.