Grazia Marchianò

Sugli orienti del pensiero

La natura illuminata e la sua estetica

Cartaceo
7,36 7,75

Il saggio, che raccoglie decenni di studi dell’autrice sui rapporti tra Oriente ed Occidente, affronta l’idea di natura entro una prospettiva monistica, attingendo alle tradizioni indù, cinesi e giapponesi. Rispetto ai tentativi finora fatti

Il saggio, che raccoglie decenni di studi dell’autrice sui rapporti tra Oriente ed Occidente, affronta l’idea di natura entro una prospettiva monistica, attingendo alle tradizioni indù, cinesi e giapponesi. Rispetto ai tentativi finora fatti di acquisire una prospettiva universale, si distingue perché introduce un nuovo concetto , gli orienti del pensiero , e cioè l’insieme unitario delle fonti dalle quali origina il pensare.

collana: Saggi Brevi di Estetica Comparata, bic: HPN, 1994, pp 230 (2 voll. indivisibili)
, , ,
isbn: 9788872843031