Auguste de Rivarol

Nota storica sulla Calabria

Introduzione di Saverio Napolitano

Cartaceo
7,51 7,90

Il primo reportage pubblicato in Francia sullaCalabria del decennio, opera di un ufficiale alseguito delle truppe napoleoniche del generaleManhès. Di stanza in Calabria dal 1809 al 1812,Auguste de Rivarol ripercorre, con intento ricognitivo-resocontistico, l’esperienza

Il primo reportage pubblicato in Francia sullaCalabria del decennio, opera di un ufficiale alseguito delle truppe napoleoniche del generaleManhès. Di stanza in Calabria dal 1809 al 1812,Auguste de Rivarol ripercorre, con intento ricognitivo-resocontistico, l’esperienza militaredi quegli anni, offrendoci un’istantanea geografica,naturalistica e storica della regionealle prese in quel momento col virulento fenomenodel brigantaggio.
Lo sguardo di de Rivarol si rivolge alla complessadimensione politica e sociale del contestocalabrese precorrendo, per certi versi, laletteratura sui moderni problemi della regionee rivelando una realtà fino ad allora ammantatadel mito fascinoso della Magna Graecia, chepure emerge dalle pagine di questo libro.
Clicca qui e guarda lo spot di “Viaggio in Calabria”

collana: Viaggio in Calabria, bic: HBTB, 2007, pp 98
, ,
isbn: 9788849818987

Ti potrebbe interessare…