Salvatore Anelli

Le città valgono

Cartaceo
14,25 15,00

Le città valgono è la seconda pubblicazione di una triologia. Il progetto artistico nasce ispirandosi alla lettura del libro di Italo Calvino, Le città invisibili, da cui è tratto un palinsesto di emozionanti “memorie

Le città valgono è la seconda pubblicazione di una triologia. Il progetto artistico nasce ispirandosi alla lettura del libro di Italo Calvino, Le città invisibili, da cui è tratto un palinsesto di emozionanti “memorie parallele” che si tramutano in strane visioni pittoriche dal valore grafico e interventi poetici. Il frasario fantastico calviniano mi ha permesso di riflettere e ridisegnare alcuni tratti delle città invisibili presenti nel nostro contemporaneo.

Nel presente volume il testo introduttivo è curato dallo scrittore e critico d’arte Roberto Gramiccia, le poesie inedite sono di Claudio Damiani, Franco Dionesalvi, Andrea Guastella, Ghislain Mayaud, Gerardo Pedicini, Daniele Pieroni, Paolo Ruffilli, Evelina Schatz.

L’accostamento segno/parola era già presente nella prima pubblicazione dal titolo Le parole valgono, realizzata in collaborazione con il poeta Franco Dionesalvi. Esperimento particolarmente significativo e caratterizzato dall’accostamento ha il segno del pittore e la parola del poeta, tra le materialità della carta e la suggestione verbale. Il tutto è confluito in una stampa, curata da Rubbettino editore nel dicembre 2017, in un numero limitato di copie numerate, pensate come se fossere multipli.

collana: Varia, bic: A, 2018, pp 96

isbn: 9788849855401

Ti potrebbe interessare…