La storia del movimento sindacale nella società italiana

Vent'anni di dibattiti e di storiografia

a cura di Andrea Ciampani Giancarlo Pellegrini

Cartaceo
7,60 8,00

Il volume raccoglie gli interventi degli studiosi che in un recente convegno promosso dall’Università LUMSA di Roma e dall’Università degli STudi di Perugia hanno riavviato un dibattito sul significato della storia del movimento sindacale

Il volume raccoglie gli interventi degli studiosi che in un recente convegno promosso dall’Università LUMSA di Roma e dall’Università degli STudi di Perugia hanno riavviato un dibattito sul significato della storia del movimento sindacale per la comprensione delle dinamiche della società italiana.
I caratteri del ripensamento avvenuto nella storiografia degli ultimi vent”anni e le sue prospettive sono affrontati nei saggi dedicati al ruolo della storia contemporanea (Ciampani), nella storia della trasformazione del lavoro (Musso), nella storia del movimento operaio (Ganapini) e nella storia delle relazioni internazionali (Varsori).
l’attenzione di alcuni interventi si è concentrata, sotto diverse prospettive, sul profilo della discussione storiografica delle dinamiche di continuità e rotture nella storia del sindacalismo italianao (Fabbri, Carera e Maiello).
La rilevanza dell’evoluzione della recente storiografia sindacale nella cultura della società italiana, infine, è oggetto dei contributi dedicati al recente dibattito pubblico nelle riviste (Pellegrini), all’atteggiamento della stampa quotidiana e dei media (Mascini) e alla formazione dell’identità degli stessi soggetti sociali (Saba).

Rassegna

Eventi

Condividi

collana: Varia, bic: HBTK, 2005, pp 168
, , , ,
isbn: 9788849811674