Luciana Diodato

La Seduzione

Semiotica, interazione, comportamenti amorosi

Cartaceo
9,00

Chi può dire esattamente cosa sia la seduzione? Uno sguardo, un sorriso indefinibile, il tono della voce, un certo modo di camminare o di muovere le mani. Piccoli segnali capaci però di calamitare l’attenzione,

Chi può dire esattamente cosa sia la seduzione? Uno sguardo, un sorriso indefinibile, il tono della voce, un certo modo di camminare o di muovere le mani. Piccoli segnali capaci però di calamitare l’attenzione, emozionare, far nascere l’attrazione, il desiderio, imbrigliare la mente. In una parola: sedurre. Per cercare di analizzare, capire, definire questo comportamento comune a tutti eppure così sfuggente, la scienza ha negli ultimi anni fatto molti sforzi.
Oggi la psicologia è in grado di spiegarne le fasi, i meccanismi e i possibili sviluppi; l’etologia ne ha individuato le radici nel comportamento dei nostri antenati animali; la psichiatria ha imparato a curarne le deviazioni patologiche.
Ciononostante non esiste una formula unica della seduzione e non ci resta che arrenderci a questo fenomeno misterioso e “sovrannaturale” che è l’attrazione tra due persone.

collana: La Politica, bic: JM, 2003, pp 124
,
isbn: 9788849806441