Marco Maurizi

La nostalgia del totalmente non altro

Cusano e la genesi della modernità

Cartaceo
35,00

Articolato attorno ai concetti di concordantia, coincidentia e praecisio, questo libro intende riproporre la vexata quaestio circa la modernità di Cusano, interpretandola però come una domanda aperta e scandalosa, in grado di mettere in

Articolato attorno ai concetti di concordantia, coincidentia e praecisio, questo libro intende riproporre la vexata quaestio circa la modernità di Cusano, interpretandola però come una domanda aperta e scandalosa, in grado di mettere in questione l’interprete stesso. La natura ambigua, persino contraddittoria, dell’opera politica, metafisica e scientifica di Cusano non viene qui negata o conciliata ma compresa come espressione del suo aspetto più profondamente provocante, valorizzata per la sua capacità di interrogare la modernità stessa, svelando l’insufficienza e la parzialità della nostra rappresentazione del moderno.