Dario Antiseri

L’attualità del pensiero francescano

Risposte del passato a domande del presente

La difesa da parte di Bonaventura da Bagnoregio dei diritti e del primato della fede nei confronti di una presuntuosa ragione che si erge a dea-Ragione incapace di comprendere la “creaturalità” dell’essere umano e

La difesa da parte di Bonaventura da Bagnoregio dei diritti e del primato della fede nei confronti di una presuntuosa ragione che si erge a dea-Ragione incapace di comprendere la “creaturalità” dell’essere umano e di aprirsi quindi all’esperienza religiosa; la difesa dell’onnipotenza e libertà di Dio e insieme della autonomia e libertà dell’individuo all’interno dell’orizzonte volontaristico di Scoto; la difesa della libertà, dignità e responsabilità della persona umana da parte di Ockham contro quell’onnipotente tentazione liberticida che è diretta conseguenza della reificazione dei concetti collettivi; la difesa della libertà nelle attività economiche da parte, in special modo, di Pietro di Giovanni Olivi – quattro linee del pensiero che rendono fortemente attuale la tradizione del pensiero francescano.
È proprio vero che un classico è un contemporaneo del futuro. E classici sono stati per il nostro presente intellettuali francescani vissuti secoli fa. In fondo, resta sempre vero che della verità non si chiede la data di nascita.

L'attualità del pensiero francescano – Cartaceo
6,65 7,00
L'attualità del pensiero francescano – Ebook
3,32 3,49
Pulisci

Condividi

collana: Focus, bic: HR, 2008, pp 84
, , ,
isbn: 9788849822045

Ti potrebbe interessare…