Cosenza

Trasformazioni urbane ed esplorazioni sociali

a cura di Gilda Catalano e Alfredo Sguglio

Cartaceo
13,30 14,00

Cosenza è una città che è cambiata molto negli ultimi trent’anni. Varie sono state le trasformazioni strutturali che ha accolto nei decenni e con esse altrettante diversificate le risposte sociali. Il volume osserva le

Cosenza è una città che è cambiata molto negli ultimi trent’anni. Varie sono state le trasformazioni strutturali che ha accolto nei decenni e con esse altrettante diversificate le risposte sociali. Il volume osserva le mutazioni urbane che hanno coinvolto la città a partire dal secondo dopoguerra, conferendo comunque un’attenzione più mirata sia ai processi di mediazione tra centro e periferie, sia alla polivalenza dei più recenti percorsi di riqualificazione. Nel testo sono centrali due modi di osservare questi cambiamenti: uno è fornito dallo sguardo dei diversi gruppi sociali con le loro risposte esplorative (centri sociali, movimenti, tifoserie, culture musicali), l’altro guarda a una prospettiva di azione politica dove, ad esempio, la cura del verde urbano e l’uso di tecnologie ecocompatibili mirano ad aprire una porta propositiva verso un futuro prossimo.

Indice

Premessa di Enzo Ferraro

Walter Nocito
Governo della città 

Roberta Lucente e Giuseppe Canestrino
I diversi volti della città nei percorsi di rigenerazione 

Emanuela Chiodo
Periferizzazione della povertà e questione abitativa nella storia della città 

Alfredo Sguglio
Movimenti, spazi sociali, mediattivismo 

Davide Franceschiello
Calcio, tifo e identità cosentina 

Maria Luisa Fagiani
L’invenzione dei giovani: una traiettoria (non) lineare dall’università ai centri sociali 

Alfredo Sguglio
Verso la Urban Smartness 

Gilda Catalano
Il verde urbano, bene comune futuribile 

Riferimenti bibliografici 

Condividi

collana: Sociologia delle città italiane, bic: JHB, 2022, pp 116, Italiano
isbn: 9788849873597