Pier Maria Bocchi

Brivido caldo

Una storia contemporanea del neo-noir

Questo libro analizza il neo-noir (da Detective’s story, 1966 e Senza un attimo di tregua, 1967) nel corso degli anni e delle epoche, delle culture e delle ideologie, quale specchio di trasformazioni sociali e

Questo libro analizza il neo-noir (da Detective’s story, 1966 e Senza un attimo di tregua, 1967) nel corso degli anni e delle epoche, delle culture e delle ideologie, quale specchio di trasformazioni sociali e di mercato. Per la prima volta in Italia, un genere ormai comunemente accettato dalla critica e dalla teoria accademica viene studiato non in termini unicamente storici ma attraverso alcune “macro-idee” (titoli, volti, autori, tematiche) con le quali tracciare una mappatura in grado di raccontare un genere sia nelle sue dinamiche economiche e produttive, sia quale rappresentazione del mutamento del pensiero, della società e dello spettatore, sia come campanello d’allarme per le sensibilità sociali.

Brivido caldo – Cartaceo
13,30 14,00
Brivido caldo – Ebook
7,59 7,99
Pulisci

Rassegna

Condividi

collana: Cinema, bic: AP, 2019, pp 124
, , , ,
, , ,
isbn: 9788849859911

Ti potrebbe interessare…