Franco Servello

Almirante

con un saggio di Gennaro Malgieri su Pino Romualdi

Prefazione di Aldo Di Lello

Cartaceo
13,30 14,00

Il volume traccia un profilo storico-politico di Giorgio Almirante nel ventennale della scomparsa. Si inizia con l’analisi del pensiero e dell’azione del grande uomo politico attraverso il criterio dell’attualità, confrontando la sua critica al

Il volume traccia un profilo storico-politico di Giorgio Almirante nel ventennale della scomparsa. Si inizia con l’analisi del pensiero e dell’azione del grande uomo politico attraverso il criterio dell’attualità, confrontando la sua critica al sistema partitocratico con l’odierna ondata di antipolitica. Viene poi descritto il fondamentale contributo dato da Almirante alla difesa della legalità e della democrazia in Italia, a partire dalla sua idea della pacificazione e del superamento degli odii della guerra civile, per proseguire con il racconto della sua coerente battaglia per il presidenzialismo. Viene poi descritta l’azione del leader della Destra nazionale nei tragici anni di piombo, e si prosegue con la rievocazione delle sue doti mediatiche e della sua straordinaria capacità di domonare lo strumento televisivo. Infine, l’Autore si sofferma sull’eredità di Almirante per la Destra italiana, con ampi riferimenti all’intensità dell’odierno dibattito politico. Il volume è arricchito da un saggio sulla figura di Pino Romualdi, che scomparve un giorno prima la morte di Almirante, in una dolorosa concomitanza che impressionò profondamente il popolo missino. Romualdi è stato uno degli esponenti più influenti e autorevoli del Msi. Il saggio ne ripercorre la vicenda politica sottolineando anche il valore della sua azione in campo culturale.

collana: Varia, bic: BGH, 2008, pp 164
, ,
isbn: 9788849820256

Ti potrebbe interessare…