Salvo Vitale

Salvo Vitale è nato a Cinisi il 16 agosto 1943. Nel 1969 si è laureato in Filosofia presso l’Università di Palermo e ha insegnato Filosofia e Storia nei licei sino al 2003. Ha condiviso le scelte politiche di Peppino Impastato organizzando con lui alcune iniziative e continuandone, per certi aspetti, la’ttività dopo la sua morte. Il suo lavoro più noto è Nel cuore dei coralli (Rubbettino 1996), una biografia su Peppino Impastato, alla quale si è ispirata la sceneggiatura del film I cento passi, dove egli è uno dei protagonisti: il libro è stato ripubblicato in una nuova edizione del 2008 e aggiornata nel 2016 con il titolo Peppino Impastato, una vita contro la mafia (Rubbettino). Collabora con «Antimafia Duemila» e con altri giornali, riviste e blog. Si occupa di educazione alla legalità e di educazione antimafia nelle scuole.

Libri

Mostra 32 / 48 – 1–4 di 4