Quale futuro?

Voci fuori dal coro da un'estate di crisi

a cura di Edoardo Fanucci e Giorgio Scrofani

Prefazione di Maria Elena Boschi

Cartaceo
11,40 12,00

Quale futuro? Su questa domanda si sono interrogati i ragazzi e le ragazze le cui voci compongono questo libro. Molti di loro, lo scorso agosto 2019, con speranza e determinazione hanno partecipato alla scuola

Quale futuro? Su questa domanda si sono interrogati i ragazzi e le ragazze le cui voci compongono questo libro. Molti di loro, lo scorso agosto 2019, con speranza e determinazione hanno partecipato alla scuola di politica «Meritare l’Italia». E mentre nel Paese si apriva una nuova crisi di governo, accompagnata da recriminazioni e brutalità verbali, a Barga, giovani tra i 16 e i 30 anni erano protagonisti di un dibattito pacato e razionale sul futuro dell’Italia. Ad accomunarli, una medesima visione: il recupero del significato originale della «politica» come gestione della polis, dello spazio comune; un insieme di voci che si esprimono non all’unisono, ma in polifonia. Non c’è una voce di parte: l’unica «parte» cui appartengono è quella del buon senso. È una voce politica nel senso di una naturale avversione all’indifferenza.

Rassegna

Condividi

collana: Varia, bic: JFF, 2020, pp 74
,
isbn: 9788849861495

Ti potrebbe interessare…