Daniel Cundari

Poesie contro me stesso

Cartaceo
11,40 12,00

l’odore di pioggia nei capelli
e il mare o il sale lungo il collo
tra l’orecchio un grido di cormorani
un taglio il brivido la morte sulle unghie
io grandine terra bruciata e limo

l’odore di pioggia nei capelli
e il mare o il sale lungo il collo
tra l’orecchio un grido di cormorani
un taglio il brivido la morte sulle unghie
io grandine terra bruciata e limo
e poi sentire che l’amore è una spina
nient’altro che il cuore di una rosa viva
l’argento dei pezzenti un corpo nudo
da spiare quando l’aria è fredda
come il tuo viso
che non può tramontare.

Rassegna

Condividi

collana: Poesia, bic: DC, 2014, pp 159
,
isbn: 9788849841480

Ti potrebbe interessare…