Stefano de Luca

La ragazza col cane

Cartaceo
10,45 11,00

Anziché lasciarsi vivere e consumare la propria esistenza in una insulsa quotidianità, il protagonista di questo romanzo, corre sul bordo sdrucciolevole del burrone e prova a spiccare il volo verso la esaltante mongolfiera, forse

Anziché lasciarsi vivere e consumare la propria esistenza in una insulsa quotidianità, il protagonista di questo romanzo, corre sul bordo sdrucciolevole del burrone e prova a spiccare il volo verso la esaltante mongolfiera, forse immaginaria, della più assoluta libertà, allo smodato inseguimento di una fantasia che ignora gli ostacoli ed è alla perenne ricerca di un limite sempre più difficile da raggiungere. Ha la fortuna di incontrare, riconoscere e stabilire un dialogo intenso, anche a distanza, con una persona solida, fornita di uno straordinario intuito, che tende persino a soffocare e nascondere la sua non comune bellezza fisica, cancellando il sentimento della vanità, istintivo in ogni donna, ma che non riesce invece a celare la propria altrettanto grande bellezza interiore.

Una sorta di inversione dei ruoli, tra un uomo sognatore nel continuo inseguimento di emozioni forti ed una donna che ha deciso di percorrere la propria vita come ancorata ad un binario rigido, frutto di una capacità non comune di coltivare, nel giardino segreto dell’anima, un immenso patrimonio di vissuto, idee, valori e principi.

collana: Iride, bic: F, 2020, pp 132
,
isbn: 9788864920849

Ti potrebbe interessare…