L’Occidente come forma di costruzione del consenso politico

a cura di Stefano Cavazza

Cartaceo
11,40 12,00

Nella costruzione delle democrazie postbelliche il senso di appartenenza all’occidente ha giocato un ruolo importante nella stabilizzazione dei sistemi politici usciti dalla Seconda guerra mondiale. Il volume seleziona alcuni case-studies (Francia, Italia, Spagna e

Nella costruzione delle democrazie postbelliche il senso di appartenenza all’occidente ha giocato un ruolo importante nella stabilizzazione dei sistemi politici usciti dalla Seconda guerra mondiale. Il volume seleziona alcuni case-studies (Francia, Italia, Spagna e Germania) e alcuni nodi problematici legati alla diffusione del concetto di ocidente e al conflitto che ne è derivato. I saggi sono frutto di una ricerca realizzata all’interno di una ricerca del Dipartimento di Politica, Istituzioni, Storia diretta da Paolo Pombeni e finanziata dal ministero della Ricerca. Attraverso l’analisi degli autori, il volume mette in luce il ruolo che il concetto di occidente e il contrasto est-ovest hanno giocato nella costruzione del consenso politico dei sistemi politici del dopoguerra.

collana: Storia politica, bic: JPA, 2007, pp 184
,
isbn: 9788849818178

Ti potrebbe interessare…