Vincenzo Caianiello

Istituzioni e liberalismo

a cura di Fabio Cintioli

19,00 20,00

Uomo delle istituzioni e liberale autentico. Sono questi i dati che hanno contraddistinto e cementato la vita professionale di vincenzo caianiello, magistrato, Presidente emerito della Corte costituzionale, Ministro della giustizia e docente universitario. Ad

Uomo delle istituzioni e liberale autentico. Sono questi i dati che hanno contraddistinto e cementato la vita professionale di vincenzo caianiello, magistrato, Presidente emerito della Corte costituzionale, Ministro della giustizia e docente universitario. Ad

Uomo delle istituzioni e liberale autentico. Sono questi i dati che hanno contraddistinto e cementato la vita professionale di vincenzo caianiello, magistrato, Presidente emerito della Corte costituzionale, Ministro della giustizia e docente universitario. Ad essi è ispirata questa raccolta di scritti, alcuni dei quali inediti.
Il volume guarda sia al dibattito giuridico sia a quello politico-istituzionale, testimoniando così l’attualità delle idee di questo straordinario giurista.
È suddiviso in tre capitoli, intitolati a giustizia e legalità, autorità indipendenti e conflitto di interessi, federalismo e riforme.
Come illustrato nel saggio introduttivo del curatore, nel trittico si ricompone una concezione delle istituzioni che si aggrega intorno ad alcuni punti fermi: il primato della Costituzione; la tutela dei diritti individuali nel bilanciamento con le libertà collettive; l’apertura alle grandi trasformazioni che il nuovo secolo ha portato con sé; il coraggio riformista di adeguare la Repubblica alle sfide della modernità. X

Condividi

collana: Saggi , 2005 ,pp XLII+240
, , , ,
isbn: 9788849810059

Ti potrebbe interessare…