Gli anni Ottanta come storia

a cura di Simona Colarizi, Piero Craveri, Silvio Pons, Gaetano Quagliariello

Cartaceo
20,90 22,00

L’obiettivo di questo volume è di analizzare un decennio cruciale per la storia italiana mettendo a confronto studiosi di diverso orientamento, accomunati dalla convinzione che la repentina crisi del sistema politico italiano, esplosa all’inizio

L’obiettivo di questo volume è di analizzare un decennio cruciale per la storia italiana mettendo a confronto studiosi di diverso orientamento, accomunati dalla convinzione che la repentina crisi del sistema politico italiano, esplosa all’inizio degli anni Novanta, possa essere compresa solo attraverso un esame accurato, fino a ora mancato, delle imponenti trasformazioni politiche, economiche e sociali che avevano investito l’Italia, e l’Europa, già nel corso del decennio precedente: la diminuita centralità del partito politico in Italia, la“seconda guerra fredda” e la crisi del bipolarismo, il rilancio del processo di integrazione europea, l’avvio della ristrutturazione“postfordista” dell’economia e della società. Gli autori dei saggi raccolti nel volume affrontano da ottiche diverse il cambiamento interno e internazionale degli anni Ottanta, mettendo a fuoco le risposte del sistema politico e della classe dirigente italiana con lo scopo di favorire l’avvio di una nuova stagione di studi e di contribuire a una riflessione più serena sul nostro recente passato.

Esaurito

Rassegna

Eventi

Condividi

Ti potrebbe interessare…