Martin Wight

Fortuna e ironia in politica

a cura di Michele Chiaruzzi

11,40 12,00

Fortuna e ironia sono categorie classiche per descrivere l’esperienza più antica e fondamentale in politica: la consapevolezza che eventi e persone sono recalcitranti alla guida; che intenzioni e risultati delle azioni coincidono raramente; che

Fortuna e ironia sono categorie classiche per descrivere l’esperienza più antica e fondamentale in politica: la consapevolezza che eventi e persone sono recalcitranti alla guida; che intenzioni e risultati delle azioni coincidono raramente; che

Fortuna e ironia sono categorie classiche per descrivere l’esperienza più antica e fondamentale in politica: la consapevolezza che eventi e persone sono recalcitranti alla guida; che intenzioni e risultati delle azioni coincidono raramente; che il controllo di tutti i fattori rilevanti è impossibile. Il testo qui presentato in prima mondiale, scritto da uno studioso di raffinata erudizione, tratta di questa esperienza e dei confini della sua conoscenza. Illumina l’incoerenza della politica, gli effetti perversi, i fatti imprevedibili, le mutevoli concatenazioni che la rendono storia “viva”, ambito umano aperto e storicamente indeterminato. In quest’avvincente trama, tra necessità e libertà, emergono le risposte e le qualità di chi ha affrontato il rischio della politica e il senso ambiguo delle sue ragioni.

X

Rassegna

Condividi

Ti potrebbe interessare…