Gaetano Giunta, Domenico Marino

Dalla “Coppola” agli Swap: l’Evoluzione della Mafia e della ‘Ndrangheta Globalizzata

Cartaceo
11,40 12,00

L’aggressione dei patrimoni mafiosi attraverso il sequestro dei beni è stata una misura senz’altro efficace in una certa fase evolutiva del sistema criminale. Oggi però le organizzazioni criminali si sono evolute. Come un batterio

L’aggressione dei patrimoni mafiosi attraverso il sequestro dei beni è stata una misura senz’altro efficace in una certa fase evolutiva del sistema criminale. Oggi però le organizzazioni criminali si sono evolute. Come un batterio che si abitua all’antibiotico e genera una nuova forma resistente al trattamento, così la mafia e la ‘ndrangheta hanno preso le loro contromisure. Una nuova generazione di colletti bianchi cura gli affari delle organizzazioni criminali che oggi investono in maniera globale attraverso società legali, società offshore e banche di investimento. Le operazioni societarie che negli anni Ottanta venivano effettuate dai grandi gruppi industriali per spostare capitali all’estero, per creare fondi neri e per operazioni finanziarie borderline sono entrate nel patrimonio culturale della criminalità organizzata che le ha usate e le usa per sfuggire ai controlli dei governi. “Ndranghetholding”, indicando con questo termine l’insieme delle attività lecite gestite, attraverso partecipazioni finanziarie, da soggetti che appartengono od operano in nome e per conto di soggetti appartenenti a un’organizzazione criminale di stampo mafioso, è oggi in grado di investire in tutti i mercati utilizzando forme evolute di scatole societarie e operazioni finanziarie su derivati per riciclare i capitali che derivano dal traffico della droga. È la nuova dimensione globale della criminalità organizzata, ancora poco indagata; mentre noi siamo forse ancora portatori di una visione naïf delle organizzazioni criminali, fatta di padrini e picciotti con la lupara e la coppola in testa. Contro questo virus mutato gli strumenti a disposizione sono pochi perché non esistono forme di controllo efficaci delle transazioni finanziarie internazionali, ma è fin troppo chiaro che se non si combatteranno le organizzazioni criminali a questo livello le probabilità di successo saranno basse. Questo libro si propone di spiegare in maniera semplice, ma rigorosa l’evoluzione della Mafia e della ’Ndrangheta globalizzata per far comprendere le nuove dimensioni del fenomeno e individuare anche delle azioni di contrasto adeguate.

Ti potrebbe interessare…