Dal Mezzogiorno all’Europa

Pensieri per una nuova Italia attraverso Croce e Mattioli

a cura di Nicola Mattoscio, Pasquale D'Alberto, Costantino Felice

Cartaceo
11,40 12,00

Quale fu il rapporto di Benedetto Croce con la cultura scientifica del suo tempo? Quale la sua relazione di letterato e filosofo con un corregionale, economista, del calibro di Raffaele Mattioli? E, infine,

Quale fu il rapporto di Benedetto Croce con la cultura scientifica del suo tempo? Quale la sua relazione di letterato e filosofo con un corregionale, economista, del calibro di Raffaele Mattioli? E, infine, oltre i protagonisti della Storia d’Italia, come si può riconsiderare l’annosa questione del Mezzogiorno in una prospettiva che tenga in debita considerazione il tema dello sviluppo nell’ambito dell’attuale realtà Europea? A questi e ad altri interrogativi cerca di rispondere il presente volume, che raccoglie i contributi di tre distinti convegni promossi dal Premio nazionale di cultura Benedetto Croce tra il 2018 e 2020, ma che si muove nel senso di un’unica traiettoria: suscitare nuove riflessioni sul pensiero e l’azione dei protagonisti del passato per interpretare lo scenario culturale, politico e sociale dello Stato unitario italiano dalle origini fino ad una dimensione compiutamente europea.

collana: Varia, bic: J, 2021, pp 136, Italiano
,
isbn: 9788849868678