Stefano Bertea, Andrea Porciello

Breve introduzione alla logica e informatica giuridica

Cartaceo
10,93 11,50

La presente opera costituisce un’introduzione elementare ai concetti fondamentali dell’informatica giuridica e si propone il fine di fornire gli strumenti concettuali di base per comprendere tale disciplina e, in particolare, i suoi fondamenti teorici.

La presente opera costituisce un’introduzione elementare ai concetti fondamentali dell’informatica giuridica e si propone il fine di fornire gli strumenti concettuali di base per comprendere tale disciplina e, in particolare, i suoi fondamenti teorici. Il contributo si compone di due parti principali. Nella prima parte sono analizzati i presupposti teorici dell’informatica giuridica e, quindi, vengono presentate la logica (sillogistica, proposizionale e predicativa) e i rapporti tra quest’ultima e il diritto. Nella seconda parte del libro viene delineato un quadro delle attuali ricerche in informatica giuridica. In tale contesto, viene fornita una mappa degli studi di informatica giuridica relativi ai sistemi informativi, a quelli cognitivi, a quelli redazionali, a quelli gestionali e a quelli didattici.

collana: Scaffale Universitario , 2003 ,pp 190
, , ,
isbn: 9788849806359

Ti potrebbe interessare…