Andrea Gritti, Claudia Zanda

Autostrada Novissima

Architetture in sequenza lungo l'A4 tra Bergamo e Milano

Prefazione di Antonio De Rossi. Postfazione di Carolina Lussana

“Dal secondo dopoguerra ad oggi, in Europa e in America, l’osservazione a “grande scala” delle infrastrutture di trasporto ha permesso alla cultura del progetto architettonico e urbano di conseguire notevoli risultati nella comprensione di

“Dal secondo dopoguerra ad oggi, in Europa e in America, l’osservazione a “grande scala” delle infrastrutture di trasporto ha permesso alla cultura del progetto architettonico e urbano di conseguire notevoli risultati nella comprensione di quali siano state e quali potrebbero essere le dinamiche di trasformazione degli spazi densamente abitati. Allo stesso tempo sono pochi – e probabilmente per questa ragione assai celebri – i contributi che hanno scelto di osservare le infrastrutture di trasporto alla scala dell’architettura, con l’obiettivo di comprendere come abbiano preso forma non solo paesaggi “generici” ma anche contesti “specifici”. Dedicato all’autostrada Milano – Bergamo, 90 anni dopo la sua inaugurazione, questo volume analizza una dozzina di opere di architettura, che a loro modo hanno contribuito a costruire la Strada Nuova lungo la quale si è rappresa la sezione più significativa della metropoli padana”.

(con testi di Paolo Vitali e Marco Voltini)

Autostrada Novissima – Cartaceo
17,10 18,00
Autostrada Novissima – Ebook
9,49 9,99
Pulisci

Condividi

collana: Varia, bic: AM, 2018, pp 176
,
, , , , ,
isbn: 9788849854954

Ti potrebbe interessare…